partners
   mattia_antonio_acito  
 MATTIA ANTONIO ACITO

~ architetto partner ~

Nato a Matera il 16 giugno 1957, si laurea in architettura presso l'Università degli Studi di Firenze il 14 aprile 1983.

Svolge la sua attività professionale nei settori: riqualificazione degli spazi urbani, restauro, ristrutturazione ed architettura d'interni, allestimenti temporanei.

Protagonista, come generazione, del recupero dei Sassi, cuore antico della città patrimonio dell'umanità, riceve dall'Amministrazione Comunale di Matera l'incarico per il "Progetto di riqualificazione delle piazze centrali della città di Matera", un intervento particolarmente complesso a causa della compresenza della città nuova con i resti e le stratificazioni di quella antica, venuti alla luce proprio durante i lavori per la riqualificazione della Piazza Vittorio Veneto.

Molti i restauri nei Sassi, tra cui il progetto di recupero funzionale della "Casa del Pellegrino delle Monacelle", seguito dallo studio di prefattibilità per il "Museo dell'Habitat Rupestre", uno studio per il recupero di un comparto del rione Sassi da destinare a "Centro di  Interpretazione del Territorio Rupestre e di Documentazione della città di Matera".

Fra gli interventi di riqualificazione degli spazi urbani il Piano dei Lidi e di valorizzazione del lungomare di Scanzano Jonico, divenuto sintesi del linguaggio dell'architettura con quello della natura mediterranea. Il suo segno è forte e riconoscibile, indipendentemente dalla dimensione e dall'importanza dell'opera, anche nei progetti di interni o negli allestimenti temporanei, dai quali emerge una grande  attenzione al dettaglio, accompagnata dalla creatività e dall'originalità che da sempre lo contraddistinguono.

Non a caso è chiamato ad allestire la scenografia dei Sassi di Matera per il Carnevale e i palchi di accoglienza per la visita di Papa Giovanni Paolo II. E' attualmente responsabile del progetto di gemellaggio tra la città di Matera e la citt� di l'Havana per il recupero dei centri storici; del progetto di riqualificazione e riuso della Cava della Palomba a Matera; della progettazione esecutiva e direzione lavori del Parco a tema "Felifonte" a Castellaneta Marina (Taranto).

In ambito internazionale, un suo progetto è risultato vincitore della prima fase del Concorso per un'edilizia economicamente ed ecologicamente compatibile, indetto dalla Contea di Monterey, in California, e si è aggiudicato il Premio al merito nella seconda fase e la realizzazione del quartiere.

In Finlandia a Turku si è aggiudicato un menzione speciale per un progetto di recupero degli antichi edifici carcerari e di realizzazione di nuova edilizia residenziale.

E' impegnato negli ultimi anni nel confronto in campo internazionale è presente con importanti progetti in Cina, in USA, in Montenegro.

 
  alberto_giordano  
 ALBERTO GIORDANO

~ consulente ~ 

Nato a Genova il 30 Settembre 1945, è giornalista professionista dal 1968. Svolge questa professione prima nella redazione romana del Mattino di Napoli, poi al Giornale Radio, dove dal 1975 è capo della redazione economica e sindacale e inviato speciale.

Dal 1979 all'Ufficio stampa della Fiat. Dal 1981 vice capo ufficio stampa e responsabile della stampa italiana. Nel 1983 è nominato Direttore delle Relazioni istituzionali del Gruppo Fiat.

Dal 1989, come Presidente e Amministratore delegato della società Lingotto (societa' partecipata dalla Fiat, dal Comune di Torino, dalla Toro Assicurazioni e dall'Ina), gestisce la ristrutturazione dello storico stabilimento della Fiat e la sua trasformazione in complesso multifunzionale con Centro fiere e Centro congressi, albergo, uffici, centro commerciale.

Dal 1993, Presidente del Renzo Piano Building Workshop, con il quale partecipa ai progetti del museo della Fondazione Beyeler a Basilea, della chiesa dedicata a Padre Pio a S.Giovanni Rotondo, della Banca Popolare di Lodi, della ristrutturazione della Postdamer Platz a Berlino, dell'Auditorium di Roma.

Dal 1998, svolge attività libera di consulenza per progetti culturali e di trasformazione urbana.  

 
  brunella_guida  
 BRUNELLA GUIDA

~ partner ~ 

Nata a Matera il 12 maggio 1963. Ha conseguito nell'anno 1982 la maturità scientifica presso il Liceo Scientifico  "D. Alighieri" di Matera. Dal 1984 al 1987 collabora con il Gruppo Editoriale Fabbri in qualità di responsabile dell'Agenzia di Matera. Dal 1988 collabora presso lo studio dell'architetto Mattia Antonio Acito occupandosi della gestione della segreteria.